Che c’è nella lista della spesa?

vinoDa qualche tempo si parla in rete di crossmedialità, per me questo termine faceva parte di quella selva oscura di ostrogoto che trovavo ogni tre per due navigando. Piano piano lungo la mia strada sono saltati fuori pezzi nuovi del puzzle ed ho cominciato a capire qualcosa di più, anzi devo dire che l’ho trovato un concetto interessante.

Crossmedialità deriva dalla combinazione dell’inglese cross (attraverso) e media, termine che tutti noi conosciamo fin troppo bene. Mi è capitato spesso di sentirlo applicato al campo dell’architettura dell’informazione per indicare l’uso trasversale di un’applicazione digitale. Di solito pensiamo a questi concetti come a qualcosa di estremamente lontano dalla vita concreta ma voglio mettervi in crisi e dimostrarvi il contrario.

Facciamo un esempio per capirci meglio.

Scenario: un supermercato.

Obiettivo: comprare una bottiglia di vino.

Informazioni aggiuntive: non sono un appassionato enologo percui non so cosa prendere per evitare brutte figure.

Azione: vado al supermercato con un palmare in mano (prendo questo oggetto per semplicità ma è ovvio che il concetto si può estendere) in cui ho già compilato la mia lista della spesa o posso consultare la mia spesa-tipo. Il mio obiettivo è comprare una bottiglia di vino percui chiedo al palmare di indicarmi la localizzazione del reparto (georeferenziato), prendo una bottiglia in mano e con una tecnologia tipo Rfid (vedi codici a barre) leggo quello che altri consumatori hanno detto di quello stesso vino attraverso i tag: caratteristiche, provenienza, composizione e valuto se fa al caso mio oppure ne cerco un altro suggerito da una lista dei vini presenti. Possiamo pensare anche di poter consultare altri prodotti correlati (sempre grazie ai tag inseriti dai consumatori) coerenti con quel tipo di vino tipo: chi compra questo vino compra anche questo taglio di carne rossa, questo dolce ecc.

Conclusione: certamente ancora un po’ utopistico ma non vi sembra un buon esempio di convergenza e interazione tra media digitali e vita quotidiana?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...