Photoshop VS Gimp: 1-0

Linux è favoloso ma certe volte mi fa proprio impazzire..Sono passata al sistema operativo open source per coerenza con la mia filosofia filo-comunista, non programmando non ho accusato troppo il peso del cambiamento. Sinceramente mi ha spiazzata più Mac e il suo Safari ma ho capito con il tempo che era più la soggezione dell’idea del computer figo che l’effettiva difficoltà.

Ho un solo rammarico: non riesco a dimenticare photoshop…ce la metto tutta con Gimp, giuro che sono partita senza nessun pregiudizio ma il confronto non regge almeno per il momento.

So che me ne farò una ragione prima o poi. Ma ora non ci riesco.

6 thoughts on “Photoshop VS Gimp: 1-0

  1. Solo alcune cosette, Linux non è filo-comunista dato che libertà/Opensource non vuol dire espressamente e neanche lontanamente essere di sinistra o derivati vari…..😛

    A parte questo fai bene a lamentarti di The Gimp e soprattutto della sua poca usabilità e praticità, paragonato a Photoshop poi sembra un “ragazzino idiota”, ma….è gratuito, open, mantenuto(abbastanza male) da una comunità che ce la mette tutta per migliorarlo e, togliendo l’ambito professionale, va bene al 90% di noi comuni mortali🙂

    P.S. ti ho “scoperta oggi” ed è stato carino leggerti🙂

    • Effettivamente forse non mi sono spiegata bene, la definizione “filo-comunista” che ho attribuito a Linux non vuole essere un riferimento poco velato alla politica ma solo un uso letterale della parola “comunismo” intesa nell’accezione di “accessibile a tutti”.
      In ogni caso sono d’accordo con te quando dici che per un uso non professionale Gimp va benissimo ed infatti per me è sufficiente.
      Grazie per la visita.

    • Giusto per la cronaca, ricordo che Gimp è un programma per fotoritocco professionale.
      Photoshop è diverso da Gimp, vero ha alcune cose in più di Gimp, ma è normale visto il prezzo e la filosofia che abbraccia (ad esempio il sistema proprietario pantone).
      Mi pare che per un uso “casalingo” faccia anche troppo se si impara ad usarlo e che non è poi così differente da Photoshop, infatti io molte volte guardo tutorial per Photoshop e li adatto in Gimp senza troppe difficoltà. Oltretutto mi trovo molto meglio con l’interfaccia utente di Gimp piuttosto che con quella “più statica” di Photoshop, ma questo è solo una questione di abitudine, infatti se vuoi esiste Gimpshop, che ha l’interfaccia grafica uguale a Photoshop.
      Mi piacerebbe capire poi, su che basi affermi che Gimp non è professionale ed è “mantenuto male” dalla comunità?

  2. Scusate la mia ignoranza!
    …sono cresciuto in un’area depressa, dove persino il parroco è un missionario…

    ma cosa c’è di più comunista di una versione crackata di Windows dove far girare un’ altrettanto versione crackata di Photoshop?

    Forse ho capito:
    la legalità rientra nel 90% di noi comuni mortali!

    Buona giornata a tutti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...