Nozio: la comunicazione che funziona

Abbiamo una grande passione per il viaggio.

Desideriamo coltivarla nel rispetto della destinazione che ci ospita. Crediamo in un modo di viaggiare etico, autentico e intelligente che si fonda sul rapporto diretto tra chi viaggia e chi accoglie.

Garantiamo al territorio tutte le risorse necessarie per il suo sviluppo, senza disperderle in commissioni a beneficio di pochi intermediari che gestiscono i flussi turistici di tutto il mondo.

Chi condivide questi valori ha lo stesso DNA di Nozio.

E’ il viaggiatore che rispetta la destinazione turistica e prenota dai siti ufficiali.

E’ l’ albergatore che sa accogliere e tutelare il suo territorio.

In una parola è la disintermediazione.

Ho trovato questo testo dove non me lo aspettavo: nel sito web di Nozio, motore di ricerca per prenotazioni turistiche on line. Frasi brevi ma misurate, tutte di lunghezza diversa, ma che tra loro creano un equilibrio perfetto.
Una mesta colonnina a sinistra della pagina con grassetti apparentemente a casaccio; un insieme di tag cloud che in realtà è la presentazione del sito e la filosofia dell’azienda mentre il “core” resta la prenotazione, non a caso al centro.
Poche parole che vanno subito al dunque.
Subito nell’incipit: passione e viaggio, questi che fanno? Senza stupide mission spiegano che non si tratta di un semplice lavoro per fare soldi, ma di un sogno che ha radici lontane.
Seconda frase: viaggiare etico, autentico e intelligente, a chi si rivolgono? non ai turisti mordi e fuggi (i tipi da pacchetto tutta l’Italia in cinque giorni), ma a chi è attento e rispetta i posti che visita e vuole conoscerli davvero.
Terza frase: territorio e sviluppo, come lavorano? Ecco la filosofia dell’azienda, l’attenzione allo sviluppo anche economico dei territori che promuovono.
In chiusura: valori, viaggiatore, albergatore, chi deve sentirsi tirato in causa? Chi condivide questi valori: il viaggiatore (da notare che non si parla di turista) ovvero chi fa del viaggio un’esperienza profonda di vita, l’albergatore che con loro fa una scelta a lungo termine i cui risultati non saranno immediati ma si godranno nel lungo termine.
Ultima frase: disintermediazione: nessun intermediario tra il viaggiatore e l’albergatore.

Io utente medio ormai sono stata completamente conquistata da loro, sono bastate quattro frasi e qualche grassetto.

La comunicazione efficace ha vinto, chi ha scritto questo testo per Nozio è stato davvero bravo a farmi credere che questo non è un sito intermediario mentre questo lo è.😉

One thought on “Nozio: la comunicazione che funziona

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...